CECI, antica ricetta di famiglia

Eccomi di nuovo a voi, miei cari lettori,

oggi sono qui per condividere con voi una ricetta dell’antica tradizione del mio paese, un cibo povero che viene arricchito e preparato in modo tale da essere non solo un cibo che toglie la fame ma anche qualcosa da condividere stando tutti insieme

Parliamo di ceci, che non sono soltanto un alimento ricco di proteine, ma sono anche una fonte di sali minerali, in particolare di calcio, ferro, fosforo e potassio. Contengono anche vitamina A e vitamine del gruppo B.

l consumo di ceci è consigliato soprattutto per mantenere le ossa in salute, per via della loro ricchezza di sali minerali, e per abbassare il colesterolo, dato che i ceci sono una fonte di fibre. Grazie al loro contenuto di potassio infine i ceci sono ritenuti benefici per preservare la salute del cuore e la buona circolazione del sangue.

Vado a mostrarvi come realizzare questi ceci, vi assicuro che sono come le ciliegie, uno tira l’altro e non saprete resistere a questa golosità

INGREDIENTI:

  • 500 gr di sale
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • una manciata di sale

PREPARAZIONE:

  • Ponete i ceci in una padella sul fuoco e rimestate fino a cottura, circa 15 minuti, devono risultare abbrustoliti come in foto

  • Intanto, preparate il sale e il vino con uno strofinaccio e un coperchio

  • Appena i ceci sono pronti, versate velocemente il sale e il vino e coprite con uno strofinaccio e un coperchio, in modo che il vapore resti all’interno della padella
  • Mescolateli di tanto in tanto ma senza scoprirli in modo che il vino possa essere riassorbito completamente
  • Quando saranno pronti risulteranno morbidi e gustosi

  • BUON APPETITO

 

Precedente Panini con uvetta e noci con farina con semi di lino e girasole Successivo PANINI CON SEMI DI PAPAVERO