PISELLI IN BRODO CON UOVA E FORMAGGIO

Proseguiamo la collaborazione con I SAPORI DI BAU’ parlando oggi di piselli freschissimi che arrivano dalle campagne veronesi, in quel di Zevio, dove la terra ancora si coltiva con la passione e l’amore di un tempo .La caratteristica peculiare di questi piccoli legumi è l’estrema versatilità in cucina: possono essere assoluti protagonisti di primi piatti, a base di pasta o riso, di salse e ragù, possono accompagnare pesce e carne, spiccare come ingredienti fondamentali di torte rustiche e sformati, ed essere serviti come contorno a sé o in insalate. Risaltano in alcune delle ricette regionali più famose e amate, come il piatto veneto risi e bisi o le seppie coi piselli, la classica insalata di riso o gli arancini al ragù, l’insalata russa o il connubio con il prosciutto; ma sono parte anche di ricette internazionali come la paella o il riso alla cantonese. 

Io oggi ho voluto cucinarli in modo semplice ma molto gustoso, come li preparo spesso e rappresentano per me un piatto unico, essendo molto calorici.

PISELLI IN BRODO CON UOVA E FORMAGGIO

INGREDIENTI:

– piselli freschi I SAPORI DI BAU’
– cipolla trita
– salsa di pomodoro
– sale
– olio
– uova
– parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO:

Mondate i piselli e lavateli.
Fate soffriggere la cipolla in un pò di olio e versatevi i piselli. Salate e fate soffriggere per qualche minuto
Aggiungete qualche cucchiaio di salsa di pomodoro e mescolate per qualche minuto ancora.
A questo punto, aggiungete l’acqua e portate a cottura. La cottura dipende dalla grandezza dei piselli
Nel frattempo, in una ciotola, sbattete le uova col parmigiano avendo cura di far sì che il composto risulti denso
A cottura quasi ultimata dei piselli, versate a cucchiaiate le uova nel brodo e fate finire la cottura
Impiattate e buon appetito. Potete accompagnare i piselli con dei crostini di pane.

Precedente CROSTATA DI RICOTTA E CONFETTURA DI FICHI E NOCI Successivo POLPETTE DI CAVOLFIORE