POMODORI VERDI SOTT’OLIO

In questo periodo, per chi possiede un’orto, restano gli ultimi pomodori verdi che non matureranno più, per cui si utilizzano in vari modi, d’altronde non si spreca mai nulla.

Con gli ultimi pomodori, mi preparo le conserve per l’inverno e rimpinguo la dispensa, in modo tale che in inverno avrò tutte le verdure del mio orto come se fossero appena raccolte

Vediamo come ho utilizzato i miei pomodori verdi

INGREDIENTI:

  • 2 kg pomodori verdi
  • sale
  • 1 litro di aceto bianco
  • 1 litro di vino bianco o acqua
  • 1 bicchiere di sale
  • 1 bicchiere di olio evo
  • 1 bicchiere di zucchero
  • prezzemolo
  • origano
  • aglio
  • peperoncino

PROCEDIMENTO:

  • Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a rondelle

  • In uno scolapasta, distribuite una fila di pomodori e una di sale fino ad esaurimento ingredienti
  • Ponete lo scolapasta in una ciotola, in modo che i pomodori caccino via tutta l’acqua
  • Fate riposare per 24 ore

  • Adesso fate bollire l’aceto con l’acqua, il sale, l’olio e lo zucchero e versate il liquido sui pomodori che avrete messo in una ciotola con coperchio
  • Devono restare nel liquido per 24 ore e mescolati di tanto in tanto

  • Scolate i pomodori e poneteli su un canovaccio affinchè asciughino bene
  • Conditeli con olio evo, aglio, prezzemolo, peperoncino e origano e poneteli nei vasetti in vetro
  • Riempite il vasetto con olio evo

 

Precedente Hamburger homemade Successivo Waffle

Un commento su “POMODORI VERDI SOTT’OLIO

I commenti sono chiusi.