Tartellette con crema lemon curd

Gli agrumi hanno proprietà preziose per il nostro organismo: consumare spesso arance, mandarini, limone e tutti gli altri aiutano a preservare la salute.

Ancor di più se parliamo di agrumi naturali e con marchio IGP, come le arance e i limoni che ho avuto il piacere di ricevere dall’azienda Ortofrutta Vitale srl

Dei limoni si utilizza sia la buccia che il succo in cucina nei più svariati modi, bevande dissetanti, gelati, creme, liquori, come condimento per carne e pesce…….

Prezioso è il suo succo, che spruzzato su frutta e verdura, ne evita l’ossidazione e il conseguente annerimento. Un agrume con tanta vitamina C, che fa molto bene a grandi e bambini

Con i limoni che ho avuto il piacere di ricevere, ho realizzato una torta con crema lemon curd e limoni caramellati

La crema “lemon curd”, è un dessert tradizionale Inglese, una crema al limone usata in genere per farcire torte e dolcetti, oppure spalmato su fette di pane tostato o sui tradizionali scones serviti durante l’immancabile tè pomeridiano.

INGREDIENTI:

PER LA BASE:

  • 500 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 6 tuorli
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci

PER LA CREMA:

  • 3 limoni
  • 3 uova
  • 2 tuorli
  • 220 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 30 gr di maizena

PREPARAZIONE:

  • Preparate prima la pasta frolla
  • Mettete la farina a fontana e al centro le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito, il latte, il sale e infine il lievito e impastate
  • Stendete la pasta e rivestitevi una teglia da crostata
  • Infornate a 180-200 gradi per circa 20 minuti
  • Nel frattempo preparate la crema
  • Grattugiate la scorza dei limoni e spremete e filtrate anche il succo incorporate la maizena setacciata
  • Tagliate a pezzetti il burro, ponetelo in un pentolino con il doppio fondo per il bagnomaria e scioglietelo a fuoco dolce , poi aggiungete lo zucchero  e mescolate con un cucchiaio. A parte sbattete le uova con una frusta
  • versate le uova nella crema continuando a mescolare, aggiungete anche il succo di limone nel quale avete sciolto la maizena, la scorza grattugiata dei limoni e continuate  a mescolare  facendo addensare la crema a fuoco dolce, la crema non deve mai bollire.
  •  la lemon curd è pronta .

  • per chi lo desidera, può filtrare la crema per eliminare la buccia di limone grattugiata, io ho preferito lasciarla per dare più gusto a tutto l’insieme
  • Farcite le tartellette che avrete infornato in precedenza o la base in pasta frolla con la crema e le fette di limone che avrete fatto caramellare

  • basta mettere le fettine di limone in un pentolino con qualche cucchiaio di zucchero e un paio di cucchiai di acqua e lasciar caramellare a proprio gusto

 

Precedente Torta con crema all'arancia Successivo Tartufini a modo mio