UN VIAGGIO ENOGASTRONOMICO IN PUGLIA CON JO&LE TIPICO PUGLIESE

La Puglia è uno scrigno d’arte, storia e natura. È la terra del sole e dell’ospitalità, io che sono molisana la visito spesso e mi trovo come se fossi a casa. Un patrimonio straordinario, dato dalla bellezza dei paesaggi in cui convivono mare e monti creando qualcosa di unico, al quale si aggiungono quattro patrimoni Unesco d’eccezione: Castel del Monte, la misteriosa fortezza dell’imperatore Federico II, i trulli di Alberobello, caratteristiche costruzioni in pietra a secco, uniche al mondo; il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo, capolavoro d’arte medievale e meta internazionale di pellegrinaggio; le faggete vetuste della Foresta Umbra, nel cuore del Parco Nazionale del Gargano e l’arte dei muretti a secco, riconosciuta patrimonio immateriale dell’umanità nel 2018. Proprio in uno di questi patrimoni dell’Unesco, troviamo un’azienda che ha fatto della tipicità dei prodotti pugliesi un vanto nel mondo, Jo&Le Tipico Pugliese Situata ad Alberobello, esporta la tradizione vitivinicola e culinaria della Puglia dalla quale eredita la cultura enogastronomica. Ho il piacere di ospitare nel mio blog questa azienda e alcuni dei prodotti che ho avuto modo di provare
  • ORECCHIETTE BARESI PICCOLE
  • FRISELLINE SALENTINE TRADIZIONALI
  • TARALLI ARTIGIANALI TRADIZIONALI
  • CAVATELLI SEMOLA STABILIZZATA
  • ORECCHIETTE SEMOLA STABILIZZATA
  • TROFIE SEMOLA STABILIZZATA
  • FAVE FRITTE
  • POMODORI SECCHI
Le fave sono un prodotto molto usato nelle ricette pugliesi, devo dire che le ho mangiate in tutte le salse ma mai prima d’ora come le fa Jo&le, fritte. Ecco così che diventano uno snack gustoso e nutriente da mangiare a metà mattinata, davanti ad un film, o come aperitivo con gli amici. Sono gustosissime e una tira l’altra, finiscono davvero in fretta
Assieme alle fave, per un buon aperitivo, non poteva mancare un prodotto tipico pugliese come questo, i taralli. Croccanti in superficie e friabili e fragranti all’interno sono i Taralli Tradizionali Jo&le. Anelli di farina di grano tenero tipo 0, olio extravergine d’oliva e vino bianco, sono i pochissimi ingredienti che rendono unico questo prodotto. La loro deliziosa croccantezza e il loro gusto invitante accompagnano aperitivi, pranzo con amici, sono un break spezzafame da consumare ovunque e a tutte le ore Non potevano mancare le tradizionali orecchiette che abitualmente in Puglia vengono servite con cime di rapa. Troviamo tutto “il sapore della pasta fresca fuori dal frigo” , in pratiche confezioni da 250 gr e che rendono ogni primo piatto davvero unico. Io le ho preparate con asparagi e salmone fresco, un richiamo al mare e monti di questa regione. Un piatto semplice, gustoso e veloce da preparare. Basta pulire gli asparagi e tagliarli a dadini assieme al salmone. Far soffriggeere in una padella, un pò d’olio evo e versarvi gli asparagi.
Far cuocere per qualche minuto e aggiungere il salmone, sfumare con vino bianco e far saltare per qualche minuto.
Adesso far cuocere in acqua salata le orecchiette e saltarle con gli asparagi e il salmone preparati in precedenza. Semplice, no? risultato davvero goloso
Un buon piatto di pasta rientra nella dieta mediterranea, sano, nutriente, completo Proprio per questo motivo bisogna scegliere pasta realizzata con materie prime di alta qualità come i cavatelli Jo&le Oggi li ho conditi con salsa piccante fatta in casa, semplice e con tutto il gusto delle verdure
Si possono comunque condire anche con ragù preparato con costatine di maiale per esaltarne ancora di più il gusto. La porosità della pasta, mantiene tutto il condimento, per un esplosione di gusto delle papille gustative
Un altro formato tipico pugliese sono le trofie, questi piccoli tagli di pasta arrotolati su se stessi a formare una piccola vite. Sono molto versatili e si abbinano con tantissimi condimenti diversi. Io le ho preparate con gamberi e zucchine, un nuovo richaimo al mare e monti di questa regione. Un piatto leggero e che mette d’accordo proprio tutti
Una leggenda afferma che le “friselle” sono state portate da Enea quando sbarcò a Porto Badisco, vicino Otranto. L’impasto, ottenuto dalla lievitazione di farina di grano o orzo con acqua, sale e lievito, viene lavorato a mano per renderne omogenea la struttura e tagliato nella pezzatura desiderata secondo la tradizione locale e lavorato fino alla forma di una losanga. Ottime per gli aperitivi o per piccoli break! In questo caso, le ho condite con pomodoro fresco e salmone marinato
Ma in alternativa, buonissime anche guarnite con salsa di pomodoro e mozzarella e infornate per pochi minuti, un richiamo alla pizza
Insomma, sono così buone e fragranti, che possono essere utilizzate accompagnandole con ciò che più vi piace, ideali per un aperitivo, un break spezzafame, un antipasto Infine, ma non da ultimi, i pomodori secchi. I pomodori secchi sono una delle verdure disidratate più antiche, un metodo antichissimo per conservare fuori stagione il gusto e le caratteristiche dei pomodori. Questo ortaggio viene raccolto maturo e tagliato nella metà, disposto su spianatoie di legno vengono esposti in penombra nella calde giornate estive meridionali. Raccolti alla giusta maturazione vengono tagliati a metà, disposti su spianatoie di legno e lasciati essiccare in penombra alle alte temperature estive del meridione. Estremamente saporiti e profumati sono l’ideale nella preparazione di pizze, focacce, sughi o consumati semplicemente come contorno. Ho utilizzato questo ortaggio nella preparazione di un rustico, i pomodori ne hanno esaltato il gusto, donando anche una nota dolce
Per l’esterno, un rotolo di pasta sfoglia, all’interno un ripieno composto da prosciutto cotto, pomodori secchi, parmigiano, emmenthal, uova e sale. Semplice da preparare e molto gustoso, ideale per un aperitivo ma anche come antipasto qando si hanno ospiti Nello shop online potete trovare inoltre anche formaggi, vini, salumi, un viaggio che vi porterà a conoscere la Puglia e vi farà scoprire la sua bellezza ma anche prodotti enogastronomici di qualità Vi invito a dare un’occhiata al sito per scoprire di più JO&LE TIPICO PUGLIESE FACEBOOK
Precedente GALATEA, il buon gelato per tutti Successivo Le Squisivoglie contest : FAI LA DIFFERENZA! RECUPERA E RICICLA IN CUCINA SENZA SPRECARE NÉ CIBO NÉ ACQUA