Plumcake alle mele

Le mele sono protagoniste indiscusse della maggior parte dei dolci che prepariamo in casa, soprattutto in questo periodo, per chi ha un piccolo frutteto e si trova la dispensa bella piena di questo frutto meraviglioso e dalle molteplici varietà

Il dolce più preparato è la torta di mele, un insieme tra il gusto delle mele, la dolcezza, la pasta soffice e soprattutto leggera, come in questo caso. Infatti, non ho utilizzato nè burro e nè latte, essendo io intollerante al lattosio. Devo dire che ne è venuto fuori un dolce spettacolare, finito in un attimo, una fetta tira l’altra

Vi illustro come ho fatto, semplice, veloce e di impatto anche quando avete ospiti

INGREDIENTI:

  • 125 gr di farina
  • 50 gr di olio di semi
  • 50 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 2 uova medie
  • 110 gr di zucchero
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 2 mele medie
  • 1 cucchiaio di cannella
  • zucchero di canna q.b.
  • 1 scorza di limone e succo

 

PREPARAZIONE:

  • Grattugiate la scorza di limone  e spremetene il succo, quindi tenete da parte sia la scorza che il succo. Sbucciate le mele e tagliatele in cubetti non troppi piccoli una parte, la parte restante, in fettine che vi serviranno per guarnire il plumcake
  • Mettete le mele tagliate   in una ciotola e irroratele con il succo del limone: questa operazione servirà a non farle annerire. Passate poi a setacciare la farina con il lievito in polvere
  • in una ciotola capiente, versate le uova e lo zucchero e montatele finchè il composto risulti spumoso
  • aggiungete il succo di limone, la scorza grattugiata, l’olio e l’acqua e mescolate
  • infine, aggiungete la farina con il lievito e la cannella  e amalgamate bene, versate le mele che avrete passato nella farina. Questo serve a non farle finire sul fondo della tortiera
  • La torta è pronta per essere infornata : copritela con le fettine sottili di mela che spolverizzerete con cannella e zucchero di canna. Cuocetelo in forno statico preriscaldato a 180° per circa 50 minuti.
  • A cottura ultimata sfornatelo  e lasciatelo raffreddare completamente prima di toglierlo dalla tortiera. Spolverizzate o con lo zucchero a velo se vi piace e servite: la vostra torta di mele è pronta per essere gustata!

Precedente La Vanitosa Ortofrutta Successivo Tarallini al vino con mandorle

Lascia un commento

*