Torta salata girasole

Volete stupire i vostri ospiti? niente di più semplice e gustoso!

La torta salata girasole è una torta rustica  che sorprende sia per il sapore e sia per l’effetto che crea con il suo aspetto

L’impasto è a base di pasta matta, farcita con un ripieno di vostro gradimento. La cosa fondamentale è la pasta matta, molto elastica, per cui malleabile e facile per poter realizzare questo scenografico girasole

Vediamo come l’ho realizzata, vi mostrerò i vari passaggi per poterla riprodurre

INGREDIENTI x la pasta matta:

  • 500 gr di farina 00
  • 200 ml di acqua frizzante
  • 8 cucchiai di olio evo
  • mezzo cucchiaino di sale

INGREDIENTI x la farcitura:

  • 400 gr di ricotta
  • 100 gr di parmigiano reggiano gratt.
  • 100 gr di prosciutto cotto a cubetti
  • 100 gr di emmenthal a cubetti
  • 2 uova
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE:

  • In una ciotola, disporre la farina a fontana e versare al centro, olio, acqua e sale

  • Mescolare il tutto e impastare sino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

  • Spennellare la superficie con olio evo e far riposare per circa mezz’ora.

  • In una ciotola versare la ricotta ben sgocciolata, il parmigiano grattugiato, le uova, il prosciutto cotto e l’emmenthal e regolare di sale, avendo cura di amalgamare bene tutti gli ingredienti con una forchetta.

  • Infarinare bene il piano da lavoro, dividere il panetto in due parti uguali e stenderli con il mattarello, io ho preferito utilizzare la carta forno. Bisogna  ottenere due dischi di circa 30/32 cm di diametro ciascuno.

  • Portare il forno a 180°C statico
  • Sistemare il primo cerchio su un foglio di carta forno e distribuire il composto di ricotta  come in foto

  • Stendere  il secondo disco sul primo farcito.

  • Al centro dei dischi posizionare una tazza, sigillare bene i bordi con una forchetta e ogni 3/4 cm praticare dei tagli per ottenere delle fette.

  • Ogni fetta ottenuta va rigirata per formare il girasole rustico farcito

  • Infornare a 180° per circa 30 minuti , deve risultare dorato e cotto.
  • Servire caldo o tiepido, ottimo anche freddo. Ogni ospite può staccare   un petalo del girasole rustico farcito.

 

Precedente Pizza di patate Successivo Pirottini